Tenta il suicidio, ma l’intervento di alcuni passanti e della Polizia scongiura il peggio

1058

A Trapani, un uomo ha tentato il suicidio, a scongiurare il nefasto evento l’intervento della Polizia

Un primo maggio che si poteva trasformare in una tragedia per un uomo che nel pomeriggio della Festa dei Lavoratori ha tentato di impiccarsi, ma l’intervento della Polizia di Trapani è stato tempestivo e decisivo per fermare il gesto estremo dell’uomo.

I fatti ci raccontano di un uomo, di nazionalità tunisina, che stava per impiccarsi in Via Marsala, poco prima dell’imbocco dello scorrimento veloce, ma alcuni passanti vedendo la situazione hanno iniziato a gridare al fine di invitarlo a non compiere il tragico gesto e così qualcuno ha chiamato la Polizia.

L’intervento della Polizia è stato decisivo per porre fine alla volontà dell’uomo di impiccarsi, infatti questo, che aveva legato la corda ad un ramo, alla vista degli agenti è fuggito, ma i poliziotti dopo un inseguimento lo hanno bloccato.

L’uomo è stato identificato e si è scoperto che alla base del tentato suicidio sarebbe stata l’ennesima lite con la moglie, una donna italiana.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteCentrodestra sulla finanziaria e sulle polemiche della minoranza. Siamo altro tipo di opposizione!
Articolo successivoSequestrate 20 confezioni di prodotto detergente per la casa illecitamente venduto come sanificante