Finanziaria, Lupo e Gucciardi: “Musumeci stravolge in aula le norme approvate in commissione”

369

PALERMO. “Il presidente Musumeci procede come Penelope, disfacendo in aula il lavoro fatto nelle commissioni. Evidentemente questo governo non ha alcuna intenzione di garantire alla Sicilia una finanziaria in tempi brevi”. Lo dicono il capogruppo PD all’Ars Giuseppe Lupo ed il vicepresidente della commissione Bilancio Baldo Gucciardi.

“Il comportamento tenuto questa mattina in aula del governo Musumeci – aggiungono Lupo e Gucciardi – è totalmente incoerente con quanto approvato dalle commissioni parlamentari. Solo all’articolo 6, che riguarda la sospensione e l’esenzione di tributi e pagamenti di canoni di concessione demaniali e marittimi, nelle ultime ore il governo e la maggioranza hanno presentato, senza fondate ragioni, ben sei emendamenti di riscrittura che di fatto hanno paralizzato i lavori parlamentari”.

“Ci chiediamo – concludono Lupo e Gucciardi – se il presidente Musumeci, oggi assente in aula, è consapevole dell’obbligo costituzionale di approvare il Bilancio della Regione entro la data di oggi”.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteTrapani, i Bersaglieri della Brigata “Aosta” in videoconferenza con le scuole
Articolo successivoGli ospiti del progetto SPRAR Badia Grande donano generi alimentari alla Croce Rossa