Partinico. Sequestro di gel disinfettante non sicuro

780

I Finanzieri Compagnia di Partinico, nell’ambito dei controlli agli esercizi commerciali che in questi giorni si sono intensificati per garantire il rispetto delle norme in vigore volte al contrasto della diffusione dell’epidemia da Covid19, hanno effettuato presso un supermercato, con sede in Partinico (PA), un sequestro di 124 flaconi di disinfettante gel privi delle informazioni minime previste dal Codice di Consumo.

In particolare, nel corso dell’ispezione all’interno dei locali commerciali, le Fiamme Gialle hanno rinvenuto alcuni flaconi di gel igienizzante sugli espositori destinati alla vendita, risultati non a norma.

I successivi approfondimenti sulle giacenze di magazzino hanno permesso di individuare ulteriori flaconi della stessa specie stoccati e pronti per essere immessi in commercio.

Pertanto, il titolare del supermercato – R.A. CL. ’76 – è stato segnalato alla Camera di Commercio per la fattispecie prevista dal Codice del Consumo, punita con la sanzione amministrativa che può arrivare fino a 25.823 euro.

Continuano, incessanti, i controlli delle Fiamme Gialle in tutta la provincia palermitana, così come concordato in sede di Comitato per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, al fine di controllare il rispetto delle misure di sicurezza adottate dall’Autorità governativa nonché contrastare possibili speculazioni o insidie alla sicurezza derivanti dalla commercializzazione di materiale non conforme alle norme.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteAlcamo. Un arresto per evasione
Articolo successivoConferenza capigruppo e Consiglio Comunale in videoconferenza