Una preghiera particolare alla Madonna e la visita al cimitero

730

Ieri mattina, vigilia della Santa Pasqua, il Sindaco, Domenico Surdi, insieme al Presidente del Consiglio, Baldo Mancuso e al Comandante dei Vigili Urbani, Giuseppe Fazio si è recato presso il Santuario di Maria SS. Dei Miracoli, Patrona della Città, per rivolgere una preghiera particolare alla Madonna, cui la collettività alcamese è devota.

L’invocazione che il Primo Cittadino ha rivolto alla Madonna è stata la Preghiera che viene recitata ogni anno, durante la Festa della Patrona, per affidare la Comunità alcamese a Maria.

A seguire, il Primo Cittadino ha deposto, presso il Cimitero comunale, una corona di fiori in memoria dei nostri cari e di quanti, purtroppo, sono venuti a mancare a causa del coronavirus.

Dichiara il Sindaco: “ho sentito il bisogno di chiedere l’intercessione della nostra Amabile Patrona perché porti sollievo a tutti noi che viviamo il disagio causato dall’emergenza sociosanitaria; simbolicamente ho reso omaggio ai defunti  con un momento di preghiera per tutta la cittadinanza che, nel rispetto delle regole, non potrà recarsi in visita dai propri defunti”.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteUn gesto di vicinanza alla popolazione tutta in un momento estremamente difficile
Articolo successivoControlli per Pasqua. “Alcamo sta rispondendo bene”