Maria Eleonora Hospital, la Direzione comunica “lo stato attuale complessivo di pazienti e operatori”

4506

PALERMO. La Direzione di Maria Eleonora Hospital di Palermo, Ospedale di Alta Specialità accreditato con il Servizio Sanitario Nazionale, a eseguito delle numerose inesattezze circolate da fonti non ufficiali, rende noto lo stato attuale complessivo di pazienti e operatori:  14 pazienti positivi sono stati trasferiti ieri verso centri Covid; 3 operatori sanitari, che sono risultati positivi, di cui 2 in isolamento domiciliare (già dal 7 aprile), sono stati trasferiti all’Hotel San Paolo.

Attualmente non sono più presenti in struttura pazienti o operatore positivi ai tamponi effettuati e di cui sono pervenuti i risultati.

14 pazienti negativi sono stati dimessi con indicazione all’isolamento domiciliare. All’interno della struttura ad oggi permangono 25 pazienti: 18 pazienti ricoverati, il cui risultato del tampone è negativo, degenti in aree già sottoposte a controllo e sanificazione; 7 pazienti ricoverati in attesa dei risultati dei tamponi effettuati già posti a suo tempo in area isolata. Questi ultimi, qualora risultassero negativi, saranno anch’essi dimessi.

Gli operatori sanitari con tampone negativo tornano a casa per poi riprendere la normale turnistica lavorativa.

In queste ore si è iniziata la profonda igienizzazione e sanificazione di tutte le aree dell’Ospedale, a seguito della quale – effettuata ogni altra necessaria verifica sanitaria – riprenderà la normale attività anche di supporto ad ASP.

La Direzione Sanitaria di Maria Eleonora Hospital, consapevole dello stato di comprensibile apprensione in cui vivono in queste ore i familiari dei pazienti ricoverati, prosegue l’attività di contatto verso i familiari più stretti, per dare informazioni sullo stato di salute e psico-fisico dei degenti attualmente in struttura.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteCoronavirus, i Carabinieri consegnano le pensioni a Partanna e Mazara
Articolo successivoLocogrande, i Carabinieri arrestano 3 soggetti per inosservanza del decreto di espulsione