Locogrande, i Carabinieri arrestano 3 soggetti per inosservanza del decreto di espulsione

499

TRAPANI. I Carabinieri della Stazione di Locogrande, nel corso di un servizio di controllo del territorio, hanno tratto in arresto con l’accusa di inosservanza di decreto di espulsione dal territorio nazionale, tre giovani cittadini tunisini, già gravati da precedenti di polizia.

I tre soggetti, dopo essere giunti clandestinamente sul territorio nazionale, sono stati condotti dai militari operanti presso il Centro di Permanenza per il Rimpatrio sito a Trapani, in contrada Milo, dove sono state espletate le procedure di identificazione.

Dagli accertamenti effettuati i tre arrestati sono risultati destinatari ciascuno di un provvedimento di espulsione in forza dei quali, a termine della formalità di rito, sono stati dichiarati in arresto. Uno dei tre tunisini, cl. 94, essendo destinatario di ulteriori due provvedimenti di esecuzione, per i reati di rapina in concorso, evasione e detenzione ai fini di spaccio, è stato condotto presso la casa circondariale “Pietro Cerulli” di Trapani mentre gli altri due, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, sono stati trasferiti presso una comunità sita in Marsala, in attesa del successivo provvedimento di espulsione.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteMaria Eleonora Hospital, la Direzione comunica “lo stato attuale complessivo di pazienti e operatori”
Articolo successivoCoronavirus, volontari donano fieno al Circo bloccato a Castelvetrano