Un altro caso ad Alcamo, controlli serrati e solidarietà

5486

L’appuntamento giornaliero del Sindaco di Alcamo Domenico Surdi su Facebook e su Videosicilia ieri sera è stato ricco di novità, in primis, dopo aver accennato importanti aspettative dei comuni grazie alle iniziative governative, ha dato notizia di un altro caso di coronavirus ad Alcamo e che negli ultimi giorni si è trattato di un contagiato al giorno, così ha sottolineato che nel complesso il dato alcamese non fa preoccupare più di tanto, però un contagiato in più “significa che non siamo fuori pericolo e quindi c’è la necessità di continuare con le restrizioni: distanziamento sociale e rimanendo a casa, soprattutto in questa settimana che è importante per valutare l’andamento del virus in tutta la nazione, ma anche perché è la settimana di Pasqua e pasquetta”, che come tradizione vede i fedeli organizzare giornate insieme a familiari e amici, nelle quali la fa da padrone “la grigliata”. “C’è una forte preoccupazione da parte di molti cittadini – ha affermato Surdi – che qualcuno in maniera superficiale si organizzi come se nulla fosse, questo naturalmente non è possibile, occorre massima responsabilità. Vi invito a riflettere che non siamo fuori pericolo e quindi a restare in casa e rispettare tutte le disposizioni, noi predisporremo tutti i controlli necessari e serrati”.

Su questo argomento: i controlli della Polizia Municipale sono partiti il 9 marzo, persone controllate 2300 circa, in quarantena circa 250, violazioni accertate 15, 20 le posizioni da verificare. Questi i dati fino all’altro ieri.

Poi il Sindaco ha parlato delle varie iniziative solidali che mettono in evidenza l’Alcamo dal grande cuore e ha dato notizia del buon funzionamento del call center gestito dai volontari dell’Anpas per i buoni spesa. Infine, sempre Surdi: “ci sono altre esigenze: lenzuola e coperte, che possono essere consegnate presso la Chiesa di Santa Maria del Gesù”, il Sindaco invita a prendere contatti con tutti i responsabili, “sono beni chiesti dalla Missione di Biagio Conte, che chiede anche alcuni farmaci”.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteSequestrati oltre 19.000 flaconi di gel igienizzante (VIDEO)
Articolo successivoI Carabinieri consegneranno le pensioni agli anziani (VIDEO)
Eros Bonomo
Eros “Libero” Bonomo, Giornalista siciliano, vive ad Alcamo, il cui lavoro è incentrato su Passione, Rispetto e Indipendenza, così da informare al meglio i cittadini. Grande “divoratore” di Dylan Dog, musica e libri, in particolare di storia politica. Motto: “Non sarai mai solo con la schizofrenia”.