Misure urgenti per il differimento termini di pagamento di tributi, tasse e canoni

620

Interventi anche per la sospensione di alcuni obblighi e la proroga di efficacia di autorizzazioni comunali

ALCAMO. L’Amministrazione Comunale ha approvato un’importante delibera riguardante “le prime misure urgenti per il differimento dei termini di pagamento di tributi, tasse e canoni comunali, per la sospensione di alcuni obblighi e la proroga di efficacia di autorizzazioni comunali”.

Il provvedimento nasce, la prima Giunta in Video Conferenza, per far fronte al mutato quadro socio economico locale che si è determinato per effetto dell’applicazione, anche sul territorio comunale, delle misure delle Autorità statali per il contenimento della diffusione del CoronaVirus.

Dichiara il Sindaco Domenico Surdi “abbiamo adottato un provvedimento molto esteso e puntuale rivolto sia ai singoli utenti che agli artigiani, alle imprese, alle famiglie, etc; in questo delicato momento di crisi, vogliamo che i cittadini possano contare sulle istituzioni e sapere di essere agevolati per la proroga di tante scadenze è certamente un supporto di grande rilievo.”

Tra le agevolazioni più significative è previsto il differimento al mese di luglio 2020 dell’invio degli avvisi di pagamento della prima rata della TARI dell’anno 2020, così come degli atti di liquidazione per il pagamento del COSAP relativo a tutte le concessioni di suolo pubblico permanenti; nonché per il COSAP relativo alle concessioni di suolo pubblico temporanee afferenti al mercato e agli ambulanti, sia per gli operatori che optano per il pagamento in unica soluzione sia per quelli che si avvalgono del pagamento rateale; non si fa luogo ad applicazioni di sanzioni ed interessi.

Altre agevolazioni sono previste per l’invio delle fatture relative al canone idrico relativo dell’anno 2020 che slitta al mese di settembre 2020 e di quelle a saldo dell’anno 2019, a decorrere dal mese di luglio 2020.-

Inoltre l’ufficio acquedotto potrà prevedere forme di pagamento anche posticipato, fino ad un massimo di 60 giorni, per coloro che, sulla base del vigente regolamento, richiedono la fornitura di acqua tramite autotrasportatori autorizzati, dichiarando di non essere in grado di utilizzare strumenti di pagamento on line;

Le attività commerciali potranno pagare l’imposta sulla pubblicità dell’anno 2020 al 30 giugno 2020, senza sanzioni e interessi.

Ulteriori agevolazioni sono previste in campo sociale per il pagamento delle quote contributive relative ai servizi di asilo nido che potranno essere pagate a luglio, mentre i ticket per la mensa scolastica già acquistati potranno essere utilizzati per il prossimo anno scolastico ovvero potrà essere chiesto il rimborso.

Anche i piani di rateizzazione di tributi e di oneri di urbanizzazione vengono sospesi fino al 31 luglio.

Sono previste tante altre agevolazioni, come quelle riferite alla sosta a pagamento, delle quali si potrà avere piena conoscenza attraverso la lettura del provvedimento approvato dalla Giunta Surdi e pubblicato.

https://alcamo.trasparenza-valutazione-merito.it/web/trasparenza/albo-pretorio

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteNon si ferma all’alt dei Carabinieri: arrestato giovane dopo inseguimento. VIDEO
Articolo successivoServizio diretta LIS grazie a due volontarie