Coronavirus, Giovedì primo intervento di sanificazione ambientale a Castellammare del Golfo

1590

Dalle ore 19 chiudere porte, finestre e non lasciare fuori alimenti, panni stesi ed animali. Altro intervento previsto entro undici giorni

CASTELLAMMARE DEL GOLFO. Giovedì 19 marzo a partire dalle ore 19, e fino all’alba del 20 marzo, sarà effettuato il primo intervento di sanificazione ambientale delle strade cittadine che rientra tra le misure previste per contenere la diffusione del coronavirus. I cittadini sono ulteriormente invitati a rimanere a casa.

“Invitiamo la cittadinanza a prendere le dovute precauzioni rimanendo a casa ed evitare acquisti di alimentari e farmaci  in particolare partire dalle ore 19 di giovedì 19 marzo, tenendo chiuse porte e finestre e prestando attenzione ai bambini e agli animali domestici e non lasciando all’esterno panni stesi e alimenti. Effettueremo il primo intervento di sanificazione cittadino e perché sia efficace occorre farne un altro entro circa undici  giorni –spiega il sindaco Nicola Rizzo-. Abbiamo scelto di procedere con la sanificazione secondo i protocolli ministeriali che indicano quali specifici prodotti utilizzare per tentare di arginare il diffondersi del virusCovid-19. Avviamo una radicale procedura di sanificazione delle strade di tutto il territorio comunale, senza tralasciare le arterie più strette, i parchi pubblici e giardini, le piazzette, utilizzando i disinfettanti ed igienizzanti indicati dal Ministero”.

Inoltre il sindaco chiede ancora ai cittadini di “rimanere sempre a casa e uscire solo per l’acquisto di alimentari e farmaci” ed invita ad osservare le misure anti contagio da coronavirus.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteCoronavirus, l’aggiornamento in Sicilia: 237 positivi e 8 guariti. 7 ricoverati a Trapani
Articolo successivoRiapre lo svincolo autostradale Alcamo Est (A29)