Coronavirus, a Castellammare “Forza Italia” chiede la sospensione delle imposte locali

1276

CASTELLAMMARE DEL GOLFO. I consiglieri comunali di maggioranza appartenenti al gruppo “Forza Italia”, Bernardo Stabile e Liliana Crociata, hanno presentato un atto di indirizzo al Consiglio Comunale per chiedere la sospensione delle imposte locali.

“Visto il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 8 marzo “Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemica da Covid-19 e il decreto del del 9 marzo 2020, considerato che l’organizzazione mondiale della sanità il 30 gennaio 2020 ha dichiarato l’epidemia da Covid-19 un emergenza di sanità pubblica di rilevanza internazionale; Considerato l’evolversi dell’epidemia in modo sostanzialmente veloce su tutto il territorio nazionale, con l’incremento dei contagiati. – scrivono i consiglieri Stabile e Crociata – Ritenuto necessario dal governo emanare ulteriori  misure restrittive straordinarie per il contenimento di tale fenomeno epidemico. Vista la grave crisi che sta affrontando l’Italia, con aziende, imprese e famiglie volte a fronteggiare l’emergenza COVID-19; Vista l’immediata chiusura delle attività locali, dei cantieri e blocco turistico che si sta verificando, in attesa delle decisioni del governo nazionale e regionale. Chiediamo al consiglio comunale e all’ amministrazione  – concludono – di sospendere e differire i pagamenti delle imposte comunali e tributarie, poiché occorre dare un forte segnale a sostegno delle imprese e delle famiglie che con all’avvento del suddetto virus hanno visto un calo notevole  delle proprie entrate”.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteCoronavirus, l’aeroporto di Trapani resta aperto. Sospesi i voli civili. Il Pantelleria partirà da Palermo
Articolo successivoCoronavirus, la Ministra De Micheli firma il Decreto Sicilia: Forti limitazioni per passeggeri e regole per merci