Trapani, revoca sessione ordinaria del Consiglio Comunale

330

TRAPANI. Il Presidente del Consiglio Comunale, in ottemperanza alle disposizioni emanate con il DPCM dell’ 8 marzo 2020 e successive, recanti “Misure per il contrasto e il contenimento sull’intero territorio nazionale del diffondersi del virus COVID- 19”, nonché delle Ordinanze nn.3 e 4 dell’8 marzo 2020 del Presidente della Regione Siciliana recanti “Ulteriori misure per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19.

Ordinanza ai sensi dell’art.32, comma 3, della legge 23 dicembre 1978, n.833 in materia di igiene e sanità pubblica”, sentita in data odierna la Conferenza dei Capigruppo, “dispone la sospensione della sedute del Consiglio Comunale, in sessione ordinaria, già fissate per i giorni 12,16 e 19 marzo c.a. alle ore 19,00 e delle sedute delle Commissioni Consiliari fino alla data del 3 aprile p.v., quale misura precauzionale onde contrastare possibili contagi del virus COVID -19.

Nel caso in cui dovessero emergere particolare esigenze legate ad inderogabili provvedimenti amministrativi da sottoporre al Consiglio Comunale, si provvederà alla convocazione dello stesso, nel rispetto delle misure di prevenzione imposte dal DPCM dell’8 marzo 2020, senza la presenza di pubblico”. Ad affermarlo il Presidente del Consiglio Comunale di Trapani Giuseppe Guaiana.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteCoronavirus, Musumeci rinvia a giugno le elezioni comunali in Sicilia
Articolo successivoCoronavirus, a Castellammare del Golfo chiesto “sostegno economico alle aziende”