Un percorso culturale da “A mano a mano” a “A picca a picca” (VIDEO)

11263

Musica è cultura e siciliano è musica, il risultato è logico. Ignazio La Colla reinterpreta in chiave siciliana la canzone “A mano a mano” cantata da Rino Gaetano e diventa “A picca a picca”.

Il cantautore siciliano Ignazio La Colla ha creato “A picca a picca”, non una semplice interpretazione di “A mano a mano”, un brano musicale portato al successo dal grande Rino Gaetano e nata dalla maestria di Riccardo Cocciante e Marco Luberti, ma una “nuova vita” visto i cambiamenti nel testo e nella melodia, senza però fare a pugni con l’originale, cioé nel rispetto dell’interprete originale e del creatore.

Un percorso che porta ad un progetto culturale

Il siciliano che diventa musica d’istinto, quindi una versatilità estrema, come se fosse nato per la musica, così Ignazio La Colla ci ha parlato del suo progetto culturale, cioé sta portando a termine varie canzoni in siciliano. Un rapporto quello tra il cantautore siciliano e la propria “lingua” che lo ha portato non solo a interpretare in veste siciliana canzoni in italiano, ma a sviluppare un vero e proprio percorso e progetto, che vedrà anche l’uso della lingua araba e forse qualche collaborazione con poeti siciliani, quest’ultima un’esperienza già fatta.

L’intervista al cantautore siciliano Ignazio La Colla

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteMaledetta siccità. Un problema non solo per il campo agricolo
Articolo successivoMazara del Vallo: la Polizia di Stato arresta un uomo accusato di pedofilia
Eros Bonomo
Eros “Libero” Bonomo, Giornalista siciliano, vive ad Alcamo, il cui lavoro è incentrato su Passione, Rispetto e Indipendenza, così da informare al meglio i cittadini. Grande “divoratore” di Dylan Dog, musica e libri, in particolare di storia politica. Motto: “Non sarai mai solo con la schizofrenia”.