Processo dopo la querela

830

Fazio contro Bologna, ex sindaco ed ex editore in Tribunale

Stamane si terrà, dinnanzi al giudice monocratico del Tribunale  di Trapani, la seconda udienza del processo scaturito dopo la querela presentata dall’ex sindaco Girolamo Fazio contro l’ex editore Peppe Bologna adesso imputato  del reato di  diffamazione. Era stato querelato ad ottobre del 2017  per alcune frasi di un articolo, pubblicato sul suo blog,  dal  titolo  “LANDO  E’  … ”  in cui avrebbe espresso  giudizi  denigratori  della  reputazione  personale dell’ex deputato regionale ed ex sindaco di Trapani, Girolamo       Fazio. Peppe Bologna, difeso dall’avvocato Gino Bosco, nel corso della prima udienza, svoltasi il 13  gennaio scorso, ha presentato una lista di testi ed un corposo elenco di documenti a suo sostegno. Oggi  il giudice Cicorella  si pronuncerà circa l’ammissibilità di testi  e parte civile. Bologna intende difendersi dimostrando come Fazio, suo querelante, è davvero la persona da lui descritta nel suo blog, una persona infrequentabile.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteForum Civico per Alcamo. Il nuovo volto di Alcamo passa dal dialogo con la città. (VIDEO)
Articolo successivoMaledetta siccità. Un problema non solo per il campo agricolo