Omicidio Terrasini, Carabinieri fermato un secondo giovane

1478

TERRASINI. Ieri sera i Militari dell’Arma dei Carabinieri della Compagnia di Partinico hanno dato esecuzione al decreto di fermo di indiziato di delitto emesso dalla Procura della Repubblica del Tribunale di Palermo, nei confronti di Alberto Mulè, ritenuto esecutore dell’omicidio e di Filippo Mulè ritenuto responsabile di un tentato omicidio avvenuto l’anno scorso.

Sulla base della ricostruzione investigativa dei Carabinieri, Mulè Filippo veniva individuato quale autore . in concorso con altre persone – del tentato omicidio di un giovane 19enne avvenuto il 7 settembre 2019. Il giovane è stato tratto in arresto presso la casa Circondariale “Lorusso” di Palermo.

Omicidio di Terrasini, Carabinieri fermano coetaneo

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteCarnevale sicuro, Guardia di Finanza sequestra oltre 400 mila prodotti non sicuri. VIDEO
Articolo successivoCoronavirus, incontro operativo al Comune di Castellammare del Golfo. Il Sindaco rassicura