Attività interforze, Guardia Costiera e Polizia, porta al sequestro di prodotti ittici

484

Nel corso delle prime ore di oggi, nell’ambito di pianificata attività interforze finalizzata ad operare mirati controlli sul rispetto della normativa che disciplina la commercializzazione dei prodotti della pesca e sul rispetto delle norme del codice della strada, personale militare della locale Capitaneria di Porto congiuntamente a personale della Polizia Stradale sezione di Trapani, hanno sottoposto a verifica n.2 veicoli isotermici. Nel corso dei controlli, è stato rinvenuto, a bordo dei due automezzi prodotto ittico non etichettato e privo di documentazione che ne attestasse la tracciabilità in violazione alla normativa comunitaria e nazionale di settore. Il personale operante procedeva a contestare le violazioni, ad elevare n.2 sanzioni amministrative ed al sequestro di 146 kg. di prodotto ittico che era destinato alla vendita al dettaglio. il prodotto ittico, visitato da personale del dipartimento veterinario dell’Asp di Trapani è stato ritenuto non destinabile al consumo umano e, pertanto, è stato distrutto. L’attività rientra nell’ambito dei controlli e degli obiettivi fissati dalla predetta normativa europea e nazionale a salvaguardia del consumatore finale.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteFerrara riconfermato alla Presidenza del Comitato CRI di Alcamo
Articolo successivoPartanna, conferita la cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre