Un incontro per rimarcare l’indipendenza e per le prossime elezioni (VIDEO)

3019

Un incontro a Palazzo Comitini a Palermo, invitate tutte le Consulte Giovanili Comunali della Regione e organizzato dalle Consulte Giovanili Comunali stesse. Un momento realizzato per fare il punto della situazione alla vigilia delle elezioni per l’Assemblea della Consulta Giovanile Regionale che saranno giorno 20 febbraio.

Un incontro, quello tra Consulte Comunali Siciliane, durante il quale hanno preso la parola i membri delle Consulta, Alcamo rappresentata dal vice presidente, Emanuele Cusumano e altri 9 membri.

Indipendenza dai partiti

Il filo conduttore di tutti gli interventi è stato la volontà di rimarcare la totale indipendenza, di questo futuro organo regionale (Consulta Regionale), dai partiti. “La Consulta Regionale deve essere assolutamente libera da ogni influenza partitica, perché è espressione di realtà apartitiche, quali sono le Consulte Giovanili Comunali. L’attivismo politico all’interno dei partiti è legittimo, ma non all’interno delle Consulte“.

Temi da affrontare

Sempre durante l’incontro è stato “abbozzato” un “promemoria” dei temi su cui si dovrà lavorare in futuro all’interno della Consulta Regionale: il miglioramento del collegamento dei trasporti per i pendolari e non, nonché la costituzione di corsi di studio universitari che ad oggi in Sicilia non ci sono, ecc….

Le prossime elezioni del 20 Febbraio

Alcamo protagonista degli incontri tra Consulte e ne è testimonianza che le elezioni di giorno 20 si svolgeranno, per l’interno Libero Consorzio Comunale, proprio ad Alcamo presso la Sala Rubino del Marconi dalle 8:30 alle 14:30, voteranno i presidenti della Consulte Giovanili Comunali presenti nel Libero Consorzio Comunale di Trapani.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteRissa nel centralissimo corso Calatafimi
Articolo successivoCarte clonate, arrivano le condanne
Eros Bonomo
Eros “Libero” Bonomo, Giornalista siciliano, vive ad Alcamo, il cui lavoro è incentrato su Passione, Rispetto e Indipendenza, così da informare al meglio i cittadini. Grande “divoratore” di Dylan Dog, musica e libri, in particolare di storia politica. Motto: “Non sarai mai solo con la schizofrenia”.