Calatafimi, 32enne arrestato per spaccio dai Carabinieri del Norm di Alcamo

5676

CALATAFIMI. Nel pomeriggio di ieri i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Alcamo hanno tratto in arresto per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti il 32enne Donato Daniel nato a Salemi ma residente a Calatafimi. Durante dei controlli alla circolazione stradale, zona Calatafimi nei presi della via Foscolo, i Carabinieri sottoponevano a controllo il Donato che passava da li in quel  momento a bordo della sua autovettura.

Già da subito il ragazzo palesava il suo stato di agitazione mostrandosi ai militari operanti molto nervoso tanto che veniva sottoposto a perquisizione personale e veicolare. All’esito della stessa si rinveniva in suo possesso un involucro il plastica con all’interno sostanza stupefacente del tipo marijuana suddivisa in dosi per il peso di grammi 60. La successiva perquisizione domiciliare consentiva rinvenire ulteriori grammi 1 della medesima sostanza e un bilancino di precisione, tutto sottoposto a sequestro.

L’arrestato al termine delle formalità di rito veniva tradotto presso propria abitazione in regime degli arresti domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria in attesa del rito direttissimo previsto per la mattinata odierna.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteCastellammare, volontari ANOPAS liberano Cala Marina dalla plastica
Articolo successivoNon paga la cocaina, il boss ordina di gambizzarlo. Il piano di morte sventato dai Carabinieri