“A Luca Parmitano la medaglia d’oro delle eccellenze siciliane”

367

PALERMO. “Con emozione voglio esprimere l’apprezzamento e l’ammirazione del popolo siciliano nei confronti del nostro conterraneo Luca Parmitano, che nelle prossime ore, dopo quasi sette mesi al comando della Stazione spaziale internazionale, rientrerà sulla Terra. Un orgoglio siciliano che diventa orgoglio senza confini. Lo inviteremo presto a Palazzo Orleans per consegnargli la medaglia d’oro delle eccellenze siciliane”. Lo dichiara il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci, commentando il passaggio di testimone al collega russo Oleg Skripochka. Prima della partenza dal cosmodromo di Baikonur, in Kazakistan, nel luglio scorso, il governatore aveva fatto pervenire all’astronauta catanese, insieme all’augurio di buon viaggio, un gagliardetto della Regione Siciliana. Un simbolo della sua Isola che Parmitano aveva messo in bella mostra sulla plancia di comando della navicella spaziale, oltre che portarlo incollato sul proprio polso durante alcune delle sue “escursioni” all’esterno.

Foto Facebook

Luca Parmitano ieri sera sul suo profilo Facebook ha scritto: “7 mesi, 8 nuovi amici, 10 passeggiate spaziali, oltre 200 esperimenti e infinite memorie. Grazie per aver fatto parte di #MissionBeyond. Ci vediamo presto sulla Terra”. L’astronauta siciliano infatti, dopo 201 giorni nello spazio, farà rientro sulla Terra oggi lasciando il comando al russo Oleg Skripocka e ai colleghi Jessica Meir e Andrew Morgan della Nasa. La navetta spaziale che porterà Parmitano e i colleghi a casa entrerà nell’atmosfera intorno alle 9:18 e toccherà il suolo del Kazakhistan alle 10:12.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteSequestrati 200 chili di prodotti ittici
Articolo successivoVertenza Cpr di Milo. Venerdì 14 febbraio incontro Prefetto-sindacati