Orlando: “Sconfitta pretesa dei pieni poteri”. Musumeci a Santelli: “Sicilia e Calabria unite”

561

PALERMO. Il giorno dopo le elezioni regionali in Emilia Romagna e in Calabria arrivano i commenti del Sindaco di Palermo Leoluca Orlando e del Presidente della Regione Nello Musumeci. Entrambi hanno “vinto” e hanno dichiarato soddisfazione.

Orlando, membro del Partito Democratico, ha fatto i complimenti al Presidente Stefano Bonaccini e ha dichiarato: “È  stata sconfitta la pretesa salviniana di pieni poteri. In Emilia Romagna – dichiara il Sindaco di Palermo – viene con forza premiata una visione ed una politica attenta ai diritti di tutti e una politica alternativa ai populismi di destra e ai populismi di sinistra che pretendono di risolvere problemi senza rispetto del tempo: subito, senza confronto e senza contrasti. La politica ha bisogno di tweet e slogan, di dialogo e confronto. Ma diviene cattiva politica e viene rifiutata dagli elettori – sottolinea Orlando – quando si riduce soltanto a tweet e slogan. È ora che il governo nazionale, così come accade in tante amministrazioni locali, abbia e comunichi una visione e indichi la esigenza di rispetto del tempo e dei giusti tempi per affrontare problemi e prospettive del nostro paese, senza paura del nuovo, del futuro e del diverso da noi.”

Di segno opposto invece il Governatore siciliano che plaude al risultato della Calabria. Proprio alla neo Presidente della Regione Jole Santelli si è rivolto Musumeci: “Auguri di buon lavoro a Jole Santelli, neo presidente della Calabria, per la netta affermazione di ieri. Spero potremo vederci presto per iniziare a trovare una strategia comune per interloquire con il governo centrale sui temi del Sud, delle infrastrutture e del lavoro”.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteKemoko cittadino onorario di Buseto Palizzolo: “Grazie Buseto, grazie Italia”. FOTO. VIDEO
Articolo successivoControllo, per gli aspetti sanitari, di 11 aziende zootecniche e agricole (VIDEO)