Agricoltura. Catanzaro: “al fianco dei produttori per tutelare l’olio siciliano”

483
“La produzione olearia siciliana, prodotto di una filiera controllata che fa della qualità il marchio distintivo, continua ad essere mortificata, in assenza di regole certe, dalle importazioni a prezzi bassi di olio di qualità scadente  dalle regioni del Maghreb, fra cui la Tunisia. Una situazione insostenibile che obbliga i produttori siciliani ad abbassare i prezzi di vendita fino a non coprire i costi di produzione,  e che va avanti nell’assoluta indifferenza del governo”. Lo dice il Michele Catanzaro parlamentare regionale del Partito democratico e vice presidente della commissione Attività produttive all’Ars.
“ Nell’ultimo anno alcuni produttori –  spiega Catanzaro – hanno scelto di non avviare una campagna olearia che li avrebbe costretti a vendere la produzione a prezzi inaccettabili.  E’ una situazione vergognosa – continua – per la cui soluzione intendo battermi al fianco dei produttori e delle associazioni di categoria. Non è accettabile – conclude – che un comparto tra i fiori all’occhiello della regione venga abbandonato. Il governo regionale ha il dovere di tutelare il mercato dei prodotti agricoli siciliani rilanciando un comparto che può fare da volano all’intera economia dell’isola”.
CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteSantangelo: “Il M5S sarà sempre al fianco di Birgi e del territorio trapanese”
Articolo successivoOspedale di Alcamo, apparecchiatura Tac di ultima generazione e nuove ambulanze