Sei studenti al Comune per un anno con il servizio civile: collaboreranno per 5 ore al giorno dal lunedì al venerdì

907

Selezionati con un progetto per la lotta alla dispersione scolastica

CASTELLAMMARE DEL GOLFO. Sei giovani selezionati con un progetto di servizio civile rimarranno negli uffici comunali per un anno, presenti 5 giorni a settimana per 5 ore al giorno. Si tratta di sei dei 12 giovani selezionati con “Orizzonte Castellammare”, progetto di servizio civile universale per la lotta alla dispersione scolastica del quale il Comune di Castellammare del Golfo è promotore in partenariato con la cooperativa Castellammare 2000.

“Si tratta di un’esperienza importante per i giovani di età compresa tra i 18 ed i 28 anni che hanno presentato domanda e potranno rendersi conto in prima persona di come si svolgono alcune attività comunali e collaborare per alcuni servizi -affermano il sindaco Nicola Rizzo e l’assessore alla pubblica Istruzione e Servizi Sociali Enza Ligotti- I giovani selezionati con il bando avranno la possibilità di essere al servizio della comunità e far tesoro delle esperienze lavorative e sociali”.

 In totale sono stati selezionati 12 giovani tra i tanti che hanno presentato domanda per “Orizzonte Castellammare” progetto che ha lo scopo di  “rinforzare la spinta culturale durante e al di fuori dell’orario scolastico per prevenire la dispersione e l’insuccesso scolastico) e utilizzare gli spazi e le strutture, nonché le attrezzature per realizzare, con l’aiuto dei volontari del servizio civile, attività parascolastiche e ludico-ricreative ”.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteAbbattimento delle barriere architettoniche a in tutta la città Trapani
Articolo successivo“Sea Ghost”, rinvio a giudizio