Carabinieri scoprono un caseificio abusivo a Custonaci

1023

CUSTONACI. Nella giornata di ieri i Carabinieri della Stazione di Custonaci e del Nucleo Antisofisticazioni e Sanità di Palermo, nell’ambito della campagna di controlli della “filiera del latte e dei caseifici”, avviata a livello nazionale, hanno effettuato un accesso igienico sanitario presso un caseificio sito in Custonaci.

Nel corso del controllo, svolto scrupolosamente dai militari operanti, sono emersi gravi illeciti sia sotto il profilo amministrativo che penale. Infatti, l’attività era stata avviata in modo abusivo in locali privi dei minimali requisiti igienico strutturali. Tale situazione, ha indotto i militari ha procedere al sequestro penale di kilogrammi 154 di prodotti lattiero caseari in cattivo stato di conservazione e di tutta la struttura con le relative attrezzature adibite alla lavorazione e produzione dei suddetti alimenti, il cui valore ammonta rispettivamente ad euro 2.000,00 circa ed euro 150.000 circa.

Il titolare della attività, un 36enne trapanese gravato da precedenti di polizia, è stato deferito in stato di libertà alla competente Autorità Giudiziaria, con l’accusa di aver detenuto per la commercializzazione prodotti lattiero caseari in cattivo stato di conservazione, e all’APS di trapani, in quanto autorità sanitaria oltre ad essere stato raggiunto da una sanzione amministrativa pari a 3000,00 euro.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteZes e il loro utilizzo per il rilancio dei territori di Palermo e Trapani
Articolo successivoOperazione “Old Waste”, maxi traffico illecito di rifiuti. VIDEO