Rogo mortale

1297
Mazara: a fuoco una villetta, muoiono padre e figlio, grave la moglie e la madre delle vittime
Un corto circuito la causa di un incendio che nella notte ha distrutto una villetta a Mazara del Vallo (Trapani) provocando la morte di due persone. Padre e figlio, Vincenzo e Livio Monaco, rispettivamente di 72 e 42 anni, il primo cardiopatico, il secondo invalido, sorpresi nel sonno sono morti asfissiati, non riuscendo a guadagnare la porta della loro abitazione per fuggire dalle fiamme.  Le fiamme si sono sviluppate in una villetta di via Napoli, in contrada Bocca, a Mazara del Vallo. E’ stata ricoverata invece in ospedale in gravi condizioni Elvira Lasco, 65 anni, moglie e madre delle vittime. Sul posto sono intervenute le squadre dei vigili del fuoco del comando di Trapani, che dopo avere domato l’incendio nella villa hanno trovati i corpi delle due vittime.  L’incendio sarebbe scoppiato nel soggiorno. Le indagini sono condotte dai carabinieri che stanno ricostruendo la dinamica di questa tragedia familiare.  I soccorritori sono stati al lavoro per tutta la notte per spegnere le fiamme.
CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteArrestato il nuovo capo mafia di Belmonte Mezzagno (VIDEO)
Articolo successivoSfruttava i propri autisti evadendo le imposte: scoperto dalle Fiamme Gialle