Maxi sequestro di 139 chili di melassa di tabacco per narghilè

1164

Trasportavano in auto grandi quantità di melassa di tabacco, maxi sequestro a Palermo

Fermate, dai Finanzieri del Gruppo di Palermo e dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Palermo,  due persone che viaggiavano a bordo di un’autovettura (R.H. e A.I.M.), nella quale trasportavano 139 kg di melassa di tabacco* nascosti all’interno di 5 valigie, riposte nell’abitacolo e nel bagagliaio. Nello specifico i 139 Kg di melassa di tabacco, erano suddivisi in buste da un chilogrammo.

Il carico, dopo gli accertamenti, è stato sottoposto a sequestro, configurandosi il reato di contrabbando di tabacchi lavorati esteri ai sensi dell’art. 291- bis del D.P.R. 43/73.

In merito ai soggetti controllati, di cui uno già noto alle forze dell’ordine per il reato specifico, sono stati deferiti in stato di libertà alla locale Autorità Giudiziaria.

*La melassa di tabacco, alla stregua delle “bionde”, è assoggettata alla disciplina dei Monopoli di Stato, per cui la detenzione, il trasporto e la commercializzazione al di fuori dei canali ufficiali configura la fattispecie penale del contrabbando.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteDavid Sassoli firma il “Manifesto della Comunicazione non ostile”
Articolo successivoViolenza e resistenza a pubblico ufficiale, due arresti