Richiesta bonifica Arenile spiaggia di Tre Fontane

677

Nella scorsa settimana, le avverse condizioni meteo, manifestatesi con intense e violente precipitazioni atmosferiche, accompagnate anche da forti venti, hanno determinato lo sversamento di rifiuti, provenienti dal mare, lungo l’intera spiaggia di Tre Fontane. Martedì 26 Novembre, i volontari WWF della sede operativa di Mazara hanno recuperato sulla spiaggia di Tre Fontane una tartaruga che era rimasta intrappolata in una rete con galleggianti. Considerando indispensabile eseguire i lavori di bonifica dell’arenile prima che, con l’avvento di nuove avverse condizioni meteo, la marea possa ricondurre i rifiuti, depositati in spiaggia, nuovamente in mare, “abbiamo presentato, assieme ai consiglieri Gentile, Passanante, Lazzara e Tripoli, una mozione per chiedere al Sindaco la bonifica dell’arenile anche facendo ricorso, qualora ne ricorrano i presupposti, ad emettere un’ordinanza ai sensi dell’articolo 191 del d.lgs 152/2006. Nella mattinata odierna, invece, un gruppo di cittadini ha deciso, spontaneamente, di procedere ad una pulizia della spiaggia riuscendo a raccogliere numerosi rifiuti. Tali azioni ci rendono fieri ed orgogliosi!”, ad esprimersi così il consigliere 5 Stelle di Campobello di Mazara, Di Maria.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteBarcone di migranti affondato a Lampedusa. Recuperati sette cadaveri (VIDEO)
Articolo successivoImportanti riconoscimenti