Fermato all’aeroporto di Palermo, coltivava stupefacenti (VIDEO)

1737

Nell’ambito dei controlli volti al contrasto del traffico internazionale di sostanze stupefacenti, i finanzieri della Compagnia di Punta Raisi hanno sequestrato circa 30 mila euro e 7 dosi di marijuana nei confronti di R.S., 37 anni, residente a Trappeto (PA).
Il passeggero proveniente da Amsterdam, con scalo a Milano Malpensa, è stato sottoposto a controllo presso lo scalo aeroportuale palermitano ed è stato trovato in possesso di 4 mila euro in contanti.
Visti i precedenti in materia di sostanze stupefacenti, su disposizione della Procura della Repubblica di Palermo si è proceduto alla perquisizione dell’abitazione ove, abilmente occultati in un comodino, sono stati rinvenuti assegni in bianco per circa 2 mila euro, ulteriore denaro contante e marijuana essiccata.
Inoltre è stata rinvenuta una serra con flaconi fertilizzanti e tutto l’occorrente per la coltivazione delle piante di cannabis.
Lo stupefacente, il denaro nonché i titoli di credito sono stati sequestrati ed il viaggiatore posto in stato di arresto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteCastellammare, nuovo stop per la raccolta dell’organico
Articolo successivoTrasferta a Benevento per la TH Alcamo