Castellammare, il neo questore Salvatore La Rosa in visita al palazzo municipale

742

Accolto dal sindaco Nicola Rizzo ha sottolineato l’importanza della  “sinergia tra le Istituzioni”

CASTELLAMMARE DEL GOLFO. “Massima collaborazione e azione il più possibile sinergica”: lo ha fatto presente il nuovo questore della provincia di Trapani, Salvatore La Rosa, in visita al palazzo comunale.

⁹L’alto dirigente della polizia di Stato, accompagnato da Giovanni Modica, dirigente del commissariato di polizia di Castellammare, ha incontrato ieri sera il sindaco Nicolò Rizzo ed il vicesindaco Giuseppe Cruciata, gli assessori, il presidente del consiglio comunale Mario Di Filippi, i consiglieri ed il vicesegretario comunale presenti nella sala giunta di palazzo Crociferi.

Sinergia e collaborazione gli argomenti trattati nel corso del cordiale incontro in cui il  sindaco Nicola Rizzo ha accolto e dato il benvenuto al questore La Rosa, augurandogli un proficuo lavoro.

Regolamenti e direttive, i limiti delle piante organiche e soprattutto le misure da intraprendere in collaborazione tra le Istituzioni per la sicurezza dei cittadini: questi alcuni dei temi affrontati nel corso del cordiale colloquio tra amministratori e consiglieri comunali ed il questore La Rosa che, nato a Messina, prima di arrivare a Trapani era alla guida della questura di Ragusa.

Al termine dell’incontro il sindaco Nicola Rizzo ha donato al questore Salvatore La Rosa alcune pubblicazioni sulla storia di Castellammare.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteAmbiente. Corrao (M5S): “Siti Natura 2000 divenuti uno scempio. Risposte dalla Commissione UE”
Articolo successivoSpaccio in centro storico ad Alcamo, arrestati due spacciatori