Piazza Almirante e cittadinanza onoraria alla Segre, “non è coerente”

860

Come si può avere Piazza Almirante e poi pensare di dare la cittadinanza onoraria alla Segre? Questo è quello che sembrano chiedersi i 5 Stelle di Castellammare del Golfo.

CASTELLAMMARE DEL GOLFO. I 5 Stelle di Castellammare del Golfo, in un comunicato, esprimono il loro favore alla cittadinanza onoraria alla Senatrice Liliana Segre, ma si chiedono se non sia incoerente avere,  contemporaneamente, una Piazza dedicata a Giorgio Almirante, che è stato espressione della Destra italiana, quella Destra che si è astenuta alla votazione per l’istituzione in Senato della Commissione contro l’antisemitismo, razzismo e odio, proposta proprio dalla Senatrice Segre.

Pubblichiamo la nota del Movimento 5 Stelle di Castellammare del Golfo indirizzata al Sindaco, al Presidente del Consiglio Comunale e a tutti i Consiglieri Comunali:

“Questo gruppo locale del M5S, avendo appreso tramite organi di informazione, che anche la nostra Città di Castellammare del Golfo sarebbe propensa e si appresterebbe a deliberare la cittadinanza onoraria in favore della Senatrice Liliana Segre (procedimento per conferimento cittadinanza onoraria ex art. 82 Statuto comunale), in reazione e quale manifestazione di solidarietà per gli atti discriminatori e antisemiti dalla stessa subiti, a seguito della presa che ha avuto in ambienti di estrema destra il clamore suscitato dall’approvazione in Senato con l’astensione di una parte politica importante dell’assemblea parlamentare della mozione riguardante la Commissione di inchiesta sulle discriminazioni, si chiede, in occasione della discussione per l’approvazione della relativa delibera, di valutare se sia opportuno espungere dalla toponomastica cittadina la piazza intitolata a Giorgio Almirante e ciò affinché tale conferimento sia coerente coi valori di democrazia e tolleranza che si vogliono seppure emblematicamente preservare e perseguire con tale supposto atto”.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteSalone, pm chiede condanna
Articolo successivoDi Maio è il nuovo presidente di ADMA Sicilia (VIDEO)
Eros Bonomo
Eros “Libero” Bonomo, Giornalista siciliano, vive ad Alcamo, il cui lavoro è incentrato su Passione, Rispetto e Indipendenza, così da informare al meglio i cittadini. Grande “divoratore” di Dylan Dog, musica e libri, in particolare di storia politica. Motto: “Non sarai mai solo con la schizofrenia”.