“Il dialogo con Salvini? Non credo sia facile”

556

Mazara: il dibattito dentro la Chiesa a proposito del leader della Lega Nord

“Non credo sia facile dialogare con Salvini. Lo incontrerei volentieri. Figurarsi, volevo incontrare Gheddafi, lui è meno impegnativo. Ma con lui si può al massimo parlare. Non credo lasci aperti margini di confronto”. A dirlo, in un’intervista al Corriere della Sera, è il vescovo di Mazara del Vallo, mons. Domenico Mogavero. “O sei con lui – commenta Mogavero – o contro. Non penso che il popolo di Salvini sia il popolo cattolico. Anche se è fatto di cattolici”. Salvini, spiega, “si professa tale, ma non lo è. Sia per il rapporto con i migranti, sia nel dialogo con le altre religioni. Non basta brandire rosari e croci per definirsi cattolici”. “Credo che la sua – afferma – sia piuttosto una scelta strategica. Fatta a tavolino. Per portare avanti la sua ideologia che non è che sia tanto in linea con il Vangelo che parla di accoglienza e di porte aperte”.

Fonte Ansa

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteQuei rapporti tra Dimino e la mafia italo-americana che passano da Castellammare del Golfo
Articolo successivoSvimez: “Un Sud Italia in declino” (VIDEO)