Maltempo. Messo in salvo bambino bloccato in casa.

4250

ALCAMO. Emergenza maltempo, rischio idraulico e idrogeologico causato dalle forti piogge che in queste ore sta colpendo il territorio. Squadre di volontari di diverse associazioni, tra cui Croce Rossa Italiana comitato di Alcamo, ERA, e Fire Rescue, sono in monitoraggio a supporto della popolazione.  Un primo intervento ha visto protagonista un bambino bloccato in casa per il grosso quantitativo di acqua che si è riversato sulla strada dove è situata l’abitazione. La Croce Rossa di Alcamo, allertata dal locale comando di polizia municipale, è intervenuta tempestivamente con la Fire Rescue, riuscendo a portare in salvo il bambino.

Fino a cessata allerta resta attiva presso la CRI di Alcamo la sala operativa gestita in collaborazione con ERA per coordinare le operazioni nei territori di Alcamo, Castellammare del Golfo e Calatafimi Segesta. I volontari sono pronti ad eventuali interventi, se necessari, anche grazie a mezzi e strumenti adatti a questo tipo di emergenza, fra questi un’idrovora ad alta aspirazione che consente di aspirare l’acqua in caso di allagamenti di strade o di case.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteRischio meteo-idrogeologico e idraulico
Articolo successivoPartanna, furbetti del cartellino scoperti dai Carabinieri. VIDEO