Attimi di paura

1664

Castelvetrano: tunisino cerca di prendere la pistola di una vigilessa

Un uomo di origine tunisina è stato fermato dopo che aveva sottratto la cintura contenente l’arma di servizio di una vigilessa della Polizia municipale di Castelvetrano. L’episodio e’ avvenuto nell’area di sosta di un supermercato. Secondo i primi riscontri due agenti a bordo di una una pattuglia della polizia locale erano intervenuti dopo che l’uomo – bloccato da alcune persone presenti sul luogo mentre stava tentando di forzare la serratura di un’auto parcheggiata – aveva dato vita a una colluttazione con i proprietari del mezzo. In quel momento, l’uomo e’ riuscito a sfilare la cintura a una vigilessa, ma dopo alcuni momenti concitati, gli agenti e alcune persone presenti sono riusciti a recuperarla prima che estraesse l’arma. Poi sul luogo sono intervenute altre due pattuglie della municipale oltre che carabinieri e polizia.
CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteCastellammare, inaccessibile Albo Pretorio online. L’opposizione chiede interventi
Articolo successivoAlcamo da oggi ha un cittadino in più