100 ALBERI PER 100 BAMBINI

463

Per inaugurare il nuovo anno pastorale la parrocchia avvia la riqualificazione dell’area incolta prospicente la chiesa

Domenica prossima 6 ottobre, in occasione dell’apertura dell’anno pastorale con l’accoglienza dei bambini e delle famiglie che iniziano il percorso di catechesi, la comunità parrocchiale di “Santissimo Salvatore” a Trapani, grazie alla disponibilità della forestale, proporrà un’attività di educazione e riqualificazione ambientale.

Alle ore 09.45, dopo una breve preghiera per il creato, saranno piantati 100 nuovi alberi per riqualificare l’area incolta prospicente la parrocchia che si trova tra viale Umbria, viale Mascagni e viale Marche. L’attività consiste nel piantare un albero ogni bambino (e famiglia) della comunità che inizia il nuovo anno: in pratica 100 alberi per 100 bambini. Al termine, alle ore 11, si terrà la celebrazione eucaristica.

“La Cura della Casa comune è una priorità educativa che tutti ci interpella: istituzioni, amministrazioni, scuole, agenzie educative, associazioni, famiglie ed anche comunità parrocchiali – afferma il parroco don Fabio Pizzitola – Non possiamo più attendere nell’avviare un serio processo di cambiamento nei nostri stili di vita, a partire dall’educazione delle famiglie e delle nuove generazioni”.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteA Dublino incontro positivo per il presidente di Airgest Salvatore Ombra
Articolo successivoControlli dei Carabinieri nel palermitano (VIDEO)