“Nastro rosa”: Castellammare aderisce alla campagna dell’Airc per la prevenzione del tumore al seno

833

Martedì 1 ottobre passeggiata dal municipio a piazzale stenditoio: Comune e castello illuminati di rosa

Il Comune di Castellammare aderisce alla campagna “Nastro rosa” dell’associazione italiana per la ricerca sul cancro: martedì 1 ottobre, alle ore 20, una passeggiata di sensibilizzazione aperta a tutti partirà dal palazzo municipale di corso Mattarella per arrivare in piazzale Stenditoio: palazzo crociferi ed il castello arabo normanno saranno illuminati di rosa come prevede la campagna di sensibilizzazione nazionale di Anci ed Airc che ha per slogan  “La nostra forza siete voi”.

“Invitiamo i cittadini ad unirsi ai volontari Airc del comitato di Castellammare presieduto da Lucia Navarra, per dare voce all’importanza della prevenzione  -afferma il sindaco Nicola Rizzo-.  La campagna nazionale Nastro Rosa mira a sensibilizzare sull’importanza della prevenzione e del sostegno alla ricerca oncologica nella lotta al tumore al seno invitando ad illuminare di rosa un monumento pubblico significativo, che nel nostro caso saranno il palazzo municipale ed il castello. Come fa presente l’associazione italiana per la ricerca sul cancro, ogni anno oltre 52.300 donne sono colpite dal cancro al seno e grazie ai progressi della ricerca la sopravvivenza a cinque anni dalla diagnosi è dell’87%. Ma occorre l’impegno di tutti per le forme più aggressive della malattia sostenendo il lavoro dei ricercatori così da offrire nuove possibilità di terapia e cura. Sosteniamo volentieri la campagna dando il nostro contributo ad un evento di sensibilizzazione nazionale che –conclude il sindaco Nicola Rizzo- siamo certi vedrà la partecipazione della cittadinanza”.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedentePaolo Ficalora, il “capitano” ribelle
Articolo successivoCastelvetrano, evade dai domiciliari: arrestato