Th Alcamo fortemente a rischio l’esordio in casa

449

Th Alcamo che continua a perigrinare in tutta la Sicilia occidentale per doversi allenare perdurando i lavori al Nuovo Pala Verga, che stanno interessando il parquet e le grondaie del tetto del palasport.

Ad oggi, con i lavori al fondo campo ultimati, la TH Alcamo non può rientrare nel suo campo di gioco in attesa che gli  interventi vengano ultimati, fanno sapere dal comune di Alcamo.
A questo punto rimangono pochi giorni per la comunicazione alla federazione di un eventuale cambio di sede del match  con Siracusa, sabato 5 Ottobre, prima giornata del campionato di Serie A2, che potrebbe vedere la formazione Alcamese debuttare al Pala Cardella di Erice.
“Stiamo vivendo un periodo di grandissimi disagi,” dice il presidente Gaspare Randes, ” Stiamo subendo fortissimi danni economici con la squadra costretta ogni sera a spostarsi in tutta la Sicilia occidentale con spese di trasporto e di canone  degli impianti, mentre i nostri ragazzi del settore giovanile, non hanno potuto iniziare la loro attività.
Una situazione gravissima, che sta andando peggio di quanto avavamo preventivato, “ha concluso il massimo dirigente della Th Alcamo.
” Frustante dover lavorare in questo modo, fare sport così non è possibile “, sono le parole di Benedetto Randes,” non voglio fare polemiche con gli amministratori del comune di Alcamo, ma quello che è successo a noi spero che serva da lezione, i lavori vanno programmati per tempo negli impianti sportivi, intanto voglio ringraziare i miei ragazzi per la grande abnegazione che stanno mostrando in questo momento particolare della stagione.
Purtroppo non stiamo facendo la  preparazione per come come era stata pensata, ma ormai siamo quasi in dirittura d’arrivo, il 5 ottobre inizia il campionato, noi  questa settimana saremo mercoledì a Petrosino per una nuova amichevole con il Giovinetto, poi non essendo disponibile il Pala Cardella di Erice ci dovremmo allenare Giovedì e Venerdì in un campo di calcetto, tempo permettendo.
Poi sabato triangolare a Troina in provincia di Enna per concludere il nostro travagliato periodo di presentazione “, ha concluso Benedetto Randes.
A questo punto la dirigenza della Th Alcamo, attende notizie dal comune di Alcamo, con la Società del presidente Gaspare Randes, che potrebbe subire subire dopo i tanti disagi patiti in queste settimane il colpo decisivo, con l’eventuale disputa della prima partita in campo neutro.
CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteLeonardo D’Angelo quinto assessore della Giunta Rizzo
Articolo successivoCorruzione e abuso, condannato Catalano