Condannata società finanziaria

1661
Pretese interessi “usurai”
Il Giudice del Tribunale Civile di Trapani, Giovanna Orlando, al termine della fase istruttoria, ha condannato una nota società finanziaria al rimborso degli interessi in favore di un cittadino trapanese, oltre al pagamento del 50% delle spese per la consulenza tecnica disposta d’ufficio. V.G. di 75 anni otteneva nel 2011 un finanziamento per € 20.000  che poi decideva di estinguere anticipatamente nel luglio del 2013. Volendo accertare se realmente la somma richiesta ai fini dell’estinzione fosse corretta, faceva analizzare il contratto e il piano di ammortamento ad un professionista, il dottore commercialista Salvatore Rosa, il quale accertava però il superamento del tasso soglia usura rilevato periodicamente dalla Banca d’Italia per il periodo e l’operazione di riferimento. Così, assistito dal proprio legale di fiducia, Avvocato Vincenzo Maltese, procedeva a citare in giudizio la società finanziaria chiedendo che il Tribunale accertasse tramite apposita perizia tecnica d’ufficio, se il contratto fosse viziato da usura o meno. Il professionista incaricato dal Tribunale di Trapani confermava pertanto l’anomalia nel calcolo degli interessi e il Giudice emetteva quindi sentenza di condanna per la società finanziaria al rimborso integrale degli interessi corrisposti dal cliente. “Sempre più contratti presentano anomalie che vanno in danno di consumatori e cittadini, che si spingono a chiedere ed ottenere subito denaro magari in un periodo di difficoltà, spiega l’Avv. Vincenzo Maltese. “L’accertamento negativo del credito o il rimborso di interessi sono ormai oggetto di diverse pronunce giurisprudenziali che tendono da un lato a preservare i diritti e ridare giustizia a quei cittadini ignari e inconsapevoli,  dall’altro a sanzionare le compagnie erogatrici di credito affinchè agiscano secondo correttezza”.
CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteSequestro di beni per oltre 1 milione di euro a trafficante di droga marsalese. VIDEO
Articolo successivoCatturato latitante