Ritrovato il giovane disperso in mare la notte di ferragosto

3763

I Vigili del Fuoco della sezione Navale di Trapani e quelli del Nucleo Sommozzatori di Palermo hanno recuperato nel mare davanti Torretta Granitola (Campobello di Mazara) il corpo senza vita del giovane tunisino disperso dalla notte di ferragosto. Il corpo del giovane di 24 anni è stato recuperato a tre metri di profondità. Il ragazzo la notte di Ferragosto scorso l’ha trascorsa assieme ad altri amici sulla spiaggia di Torretta una serata conclusa da un tuffo in mare, ma purtroppo forse per un malore non è riuscito a tornare sulla spiaggia. L’allarme è stato immediato, ma le ricerche, nelle quali sono stati impegnati mezzi navali e un elicottero, purtroppo si sono concluse con questo tragico esito negativo.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteDetenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti
Articolo successivoIncidente mortale