Caso “Vela Latina”

2497

Tutti assolti gli imputati

Nel tardo pomeriggio di oggi il Tribunale di Trapani ha assolto tutti i sei imputati del processo relativo al cosiddetto caso dell’associazione favignanese “Vela Latina”. Si tratta del sindaco delle Egadi Giuseppe Pagoto, dei funzionari comunali di Favignana Giuseppe Manuguerra e Leonardo Santamaria, dell’ex ingegnere capo dello stesso Comune, Pietro Vella, e dei dirigenti dell’associazione “Vela Latina, e cioè il finanziere Francesco “Tonino” Sposito e Stella Basciano, quest’ultima presidente dell’associazione e moglie dello Sposito. Il pm aveva chiesto per tutti la condanna. Al centro del processo c’erano i rapporti tra l’associazione e il Comune, segnati da una serie di contributi concessi nel tempo e la storia di un processo per abusivismo edilizio contro l’associazione rispetto al quale gli investigatori della Finanza avevano evidenziato l’anomala assenza del Comune quale parte offesa nel procedimento. Si erano così paventati rapporti non leciti tra associazione e amministratori e funzionari del Comune. Le difese hanno argomentato sull’assenza di dolo, e hanno avuta riconosciute dai giudici le proprie ragioni.  I reati contestati erano quelli di abuso per Pagoto e Manuguerra, Vella e Santamaria di falso, truffa per Sposito e Basciano.

“Con l’assoluta serenità della mia coscienza, serenità che non mi ha mai abbandonato, grazie a chi mi e’ stato vicino sempre in ogni momento, alla grande professionalità dei miei avvocati Giuseppe Adragna e Orazio Rapisarda che ringrazio di cuore, dico che questa assoluzione non è una vittoria del sindaco ma di tutti gli egadini che io rappresento. Il controllo di legalità nei confronti di chiunque è doveroso in democrazia, ma mi auguro che nel dibattito pubblico si esaurisca la tendenza dilagante a calpestare con disinvoltura la dignità di persone e famiglie oltre le regole di uno Stato di diritto. Andiamo avanti a testa alta per le Isole Egadi e per tutti i cittadini. Il Tribunale di Trapani, che ringrazio e rispetto per il lavoro svolto, ha messo fine a questi anni in cui sono stato mediaticamente e politicamente ingiustamente colpito ma durante i quali non ho mai smesso di lavorare a testa alta. Umanamente è stata una prova dura,  credo in quello che faccio, credo nel lavoro, nell’impegno costante, nel progetto che nel 2018 mi ha riportato alla guida dell’Arcipelago che tutti amiamo”. Questa  la dichiarazione del sindaco delle isole Egadi, assolto dall’accusa di abuso d’ufficio.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteTh Alcamo inserita nel girone C del campionato nazionale serie A2
Articolo successivoDieci atleti del Maestro Cesare Belluardo faranno parte della Nazionale WTKA
Rino Giacalone
Rino Giacalone, direttore responsabile e cronista di periferia. Vive nel capoluogo trapanese sin dalla sua nascita. Penna instancabile al servizio del territorio e alla ricerca della verità.