FareAmbiente Alcamo preoccupata per la situazione della raccolta rifiuti, “quali le intenzioni dell’Amministrazione?”

955

FareAmbiente Alcamo chiede delucidazione all’Amministrazione sulla questione raccolta dei rifiuti

L’associazione ambientalista FareAmbiente, laboratorio di Alcamo, in un comunicato, a firma del Presidente Anna Lisa Guggino, esprime tutte le perplessità che derivano dalla situazione attuale della raccolta di rifiuti ad Alcamo e in particolare: “Al netto delle dichiarazioni, scuse, buoni propositi e quant’altro, quello che interessa conoscere alla Comunità Alcamese è: se dopo il ritiro della ditta Tekra s.r.l vincitrice del bando per l’affidamento del servizio di raccolta e smaltimento rifiuti per un periodo di sei mesi, prorogabili per ulteriori sei mesi”.

Poi sempre Anna Lisa Guggino chiede:

“se l’Amministrazione Comunale ha intendimento di:

1) Affidare il servizio alla seconda ditta della graduatoria e, qualora così fosse, con quale tempistica verrà effettuato il trasferimento.

2) Bandire una nuova gara per l’affidamento del Servizio e per quanti anni, con il piano finanziario attuale ovvero con un piano finanziario diverso. In entrambe le ipotesi, durante il periodo in cui il servizio dovrà giocoforza continuare ad essere svolto da Energetikambiente i patti e condizioni (e dunque i costi) saranno quelli del contratto originario o subiranno incrementi”.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedente“Crisi vitivinicola: le proposte della Cia per rilanciare il settore”
Articolo successivoNarcotrafficante siciliano latitante da mesi arrestato in Bolivia
Eros Bonomo
Eros “Libero” Bonomo, Giornalista siciliano, vive ad Alcamo, il cui lavoro è incentrato su Passione, Rispetto e Indipendenza, così da informare al meglio i cittadini. Grande “divoratore” di Dylan Dog, musica e libri, in particolare di storia politica. Motto: “Non sarai mai solo con la schizofrenia”.