Li “Fiuredde” tra contest fotografico e attualità (FOTO)

1253

La Chiesa Ecce Homo tra foto di bambini e adulti per rinnovare la tradizione delle “Fiuredde”, ma non solo…

Ecce Homo gremita. Grande interesse per le foto e disegni realizzati da bambini delle scuole “Nino Navarra” e “M.Montessori – Mirabella” e da cittadini, con soggetto protagonista la Madonna. L’evento è stato realizzato da Archeoclub Alcamo, FareAmbiente Alcamo, Lega Navale Sezione di Castellammare del Golfo e Pro loco Città di Alcamo.

I premiati sono stati quattro, tre foto e un disegno, quest’ultimo, realizzato da un ragazzina, ha ricevuto il primo premio in quanto ben realizzato, con una prospettiva particolare e con colori che facevano trasparire una ricerca. Secondo e terzo premio sono andati ad altri due ragazzini, che hanno presentato due foto ben realizzate e che mettevano in evidenza il proprio punto di vista, la propria prospettiva. Il premio della critica è andato ad una cittadina. Quindi tre premi legati all’originalità e alla prospettiva, anche se come è stato sottolineato dalla giuria è stato difficile scegliere, perché tutti i lavori erano di grande valore. La motivazione del premio della critica, oltre a basarsi sulle precedenti, si è concentrato anche sul messaggio sociale e critico che la foto racchiudeva: grata mal ridotta e muro circostante altrettanto, però l’occhio ricadeva sempre sulla “Fiuredda”, cioé la Madonna.

Un evento che ha portato in auge l’originalità e un progetto culturale portato avanti della scuole e dalle associazioni organizzatrici, ma che ha avuto come protagonista, tanta l’attenzione da parte dei molti cittadini accorsi per assistere all’evento, la Chiesa Ecce Homo, oltre che per la bellezza, anche perché meravigliati di vederla aperta.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteRitenuto responsabile dell’omicidio dell’ex compagna
Articolo successivoParcheggio sotterrane aperto h 24