Arrestato giovane mazarese per droga. Incrementati i controlli sul territorio

656

MAZARA DEL VALLO. E’ stato arrestato, nella giornata di ieri, un giovane mazarese Antony Pizzo, 20enne, a conclusione di una dedicata e prolungata attività antidroga dei Carabinieri sul territorio di Mazara del Vallo. I militari dell’arma a seguito di lunghe osservazioni da parte di alcuni giovani nel quartiere popolare di Mazara due, hanno deciso di vederci chiaro, facendo irruzione nell’abitazione utilizzata dal Pizzo come luogo di spaccio.

Le forze dell’ordine hanno potuto rinvenire all’interno dell’immobile una modica quantità di stupefacente del tipo hashish già suddivisa in dosi (venti circa), bilancini di precisione, ricetrasmittenti, un impianto di video sorveglianza in modalità live (senza che permetta quindi la registrazione) e duemila e cinquecento euro in banconote di vario taglio. Le telecamere in modalità live vengono solitamente utilizzate dagli spacciatori per controllare l’arrivo delle forze dell’ordine e consentono ai delinquenti di disfarsi dello stupefacente nel tentativo di vanificare i controlli. Il materiale e l’immobile oggetto di controllo sono stati sottoposti a sequestro penale. Al termine delle formalità di rito, il Pizzo è stato ristretto in regime di arresti domiciliari, in attesa dell’udienza che verrà celebrata innanzi al Giudice del Tribunale ordinario di Marsala.