Parrino (FI): “Forza Italia c’è e su tutti i territori” e “Anche ad Alcamo il partito ha fatto la sua parte”

1190

Forza Italia in Sicilia a prescindere dal buon risultato delle europee sembra poter diventare il “progetto” di una nuova casa dei moderati

Le percentuali sono interpretabili, ma il dato politico resta a prescindere, Forza Italia in Sicilia ha rappresentato, a queste ultime elezioni per il rinnovo del Parlamento Europeo, un possibile contenitore sperimentale della nascita di un grande polo centrista moderato, naturalmente questo non è un processo automatico, dipenderà dalle prossime mosse e dai protagonisti, che dovranno anche convincere coloro che hanno progetti magari simili, ma differenti  nei passaggi e protagonisti. Comunque la si pensi il dato è incoraggiante, così per esempio ad Alcamo, dove il partito ha raggiunto il 17,33%. Sul risultato di Forza Italia si registrano le dichiarazioni dei vertici provinciali del partito di Berlusconi e tra queste quelle del vice coordinatore provinciale di Forza Italia Trapani, Peppe Parrino: “Il buon risultato di Forza Italia, per le elezioni europee dello scorso 26 maggio, è indice che il partito in Sicilia c’è e su tutti i territori“.

L’impegno del commissario regionale, Gianfranco Miccichè, e la spinta attivata dalle nove province – continua Parrino – ha consentito a Giuseppe Milazzo di essere eletto. Anche ad Alcamo il partito ha fatto la sua parte e ha dimostrato che l’ottima percentuale raggiunta è il lavoro sinergico di una classe dirigente che c’è e lavora“.
Conclude il vice coordinatore: “Adesso continuiamo a lavorare, per sostenere l’azione politica di un partito che può e deve crescere, diventando punto di riferimento dei moderati ed esempio di buona politica da praticare.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteEuropee, quando i numeri ci raccontano la “cruda realtà”
Articolo successivoSalvini “enfatizza” la vittoria su Lampedusa
Eros Bonomo
Eros “Libero” Bonomo, Giornalista siciliano, vive ad Alcamo, il cui lavoro è incentrato su Passione, Rispetto e Indipendenza, così da informare al meglio i cittadini. Grande “divoratore” di Dylan Dog, musica e libri, in particolare di storia politica. Motto: “Non sarai mai solo con la schizofrenia”.