Amministrative 2019, oggi i ballottaggi. Aggiornamento

634

Si vota solo oggi, dalle 7 alle 23. Subito dopo comincerà lo spoglio. Gli occhi puntati anche sull’affluenza: al primo turno, su base regionale, si fermò al 58,4 per cento. 

Un risultato quello dei ballottaggi di oggi che potrebbero disegnare alleanze future sia a livello regionale che nazionale, quindi far crollare le attuali o sconvolgere ancora di più. Da un lato Lega e 5 Stelle, che in teoria dovrebbero appoggiarsi a vicenda, dall’altro alleanze trasversali, ma in altri casi c’è chi pensa ad un centrodestra che ritorna unito per future elezioni nazionali, infine c’è sempre chi potrebbe pensare ad altre “vie” politiche.

A Mazara del Vallo, la sfida è fra Giorgio Randazzo della Lega e Salvatore Quinci, alla guida di una coalizione civica ispirata al centrosinistra.
A Castelvetrano, in corsa c’è Enzo Alfano, esponente del Movimento 5 Stelle dovrà vedersela con il civico centrista Calogero Martire.
A Monreale, sulla scheda ci saranno i nomi dell’uscente Piero Capizzi, centrosinistra, e del suo sfidante civico Alberto Arcidiacono. Nella cittadina del palermitano però gli schieramenti sembrano essere variegati fino a “spaccare” i partiti.

Unico capoluogo al voto è Caltanissetta: la sfida è tra il candidato dei 5 Stelle Roberto Gambino e Michele Giarratana espressione del centrodestra. Il primo è un architetto dipendente del Comune, il secondo un ingegnere.

Aggiornamento

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteUDC Alcamo: “Precari. La Giunta Surdi rinuncerebbe a 27 milioni di Euro”
Articolo successivoPietro Bartolo: i migranti sono persone