Amministratori e movimenti a sostegno di Pietro Bartolo, questa mattina la conferenza stampa a Trapani

965

TRAPANI. Si è svolta questa mattina a Trapani la conferenza stampa del gruppo provinciale a sostegno di Pietro Bartolo candidato alle Europee del 26 maggio.

Alla conferenza hanno partecipato: Valentina Villabuona (Partito Democratico), Daniele Nuccio (consigliere comunale Marsala), Gaspare Giacalone (Sindaco Petrosino), Francesco Crinelli (consigliere comunale Partanna) e Carlo Navarra (Segretario Cambiamenti Castellammare). Durante la giornata è stata presentata la tappa trapanese di Bartolo che sabato 18 maggio partirà da Partanna e proseguirà con incontri a Salemi, Castellammare, Marsala per concludersi a Trapani.

Valentina Villabuona: “La candidatura di Pietro Bartolo rappresenta la nostra idea di europea, dove chi salva vite umane non sarà mai accusato di favoreggiamento all’ immigrazione clandestina, ma rappresenta anche un percorso aperto e plurale che mette insieme persone che vengono da storie e culture diverse, ma che vogliono costruire insieme una prospettiva democratica e progressista. Ci uniamo su una candidatura che rappresenta bene le nostre idee per costruire un percorso che non finirà il 26 maggio.”
Daniele Nuccio: “Oggi più che mai è importante lanciare un messaggio chiaro dai territori. La candidatura di Pietro Bartolo è l’occasione per levare alto il grido di quanti non si rassegnano alla “narrazione dominante” di forze pericolose e che soffiano sul fuoco dello scontro sociale. Noi vogliamo costruire un’Europa diversa, che metta al centro i valori che i padri costituenti hanno inciso nel Manifesto di Ventotene. Un’Europa aperta e che sappia cogliere le sfide del futuro.”
Gaspare Giacalone: “Pietro Bartolo ha teso la mano con la sua candidatura ad un’Italia diversa che vive con umanità, da 27 anni salva vite umane a Lampedusa, ma il suo impegno in Europa potrà essere fondamentale per dimostrare come i problemi reali del nostro paese non sono legati al l’immigrazione.
Francesco Crinelli: “noi su questa candidatura e su un percorso condiviso siamo disposti a spenderci, per noi Bartolo è la sfida che vogliamo portare in Europa.”
Carlo Navarra: “Abbiamo sposato la candidatura di Bartolo come associazione perché rappresenta l’umanità, la capacità di affrontare i problemi e di combattere il populismo”.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedentePiera risponde a Giovanni
Articolo successivoUDC Alcamo: “Precari. La Giunta Surdi rinuncerebbe a 27 milioni di Euro”