Castellammare del Golfo: chiuse aree attrezzate e parchi pubblici per il forte vento di scirocco. L’amministrazione invita a non accendere fuochi e a non sostare in aree aperte ed alberate

898

CASTELLAMMARE DEL GOLFO. E’ giunta questa mattina la comunicazione in via preventiva, in merito all’allerta meteo, per le raffiche di vento dal Comune di Castellammare del Golfo.  Cautela soprattutto per il rischio incendi in prossimità delle aree attrezzate e nei parchi, in considerazione della consueta grigliata di pasquetta.

«Informiamo la cittadinanza – si legge nella nota stampa dell’Amministrazione – che a causa del forte vento di scirocco è stata chiusa l’area attrezzata del Belvedere, dove è presente il personale forestale che vieta l’accesso,  e zone quali Bacchetta, Vaccheria, Fontanelle. Chiuse le ville pubbliche. L’azienda Forestale ha chiuso la riserva naturale orientata dello Zingaro. Invitiamo i cittadini a non accendere fuochi, a non sostare in aree aperte e dove ci sono alberi, a guidare con prudenza ed evitare di andare a pesca o in barca e a limitare gi spostamenti».

L’invito alla cittadinanza arriva dal sindaco Nicola Rizzo poiché, a causa del forte vento di scirocco, per prevenire incendi ed evitare danni a persone e cose, sono state chiuse tutte le aree pubbliche solitamente raggiunte da tantissimi cittadini il lunedì di pasquetta, quali ad esempio l’area attrezzata del belvedere, per la tradizionale gita fuori porta.

 «A causa delle forti raffiche di vento, previste almeno fino alle prossime 24 ore, si è reso necessario chiudere le aree dove è rischioso accendere fuochi, camminare o sostare. Invitiamo i cittadini ad essere prudenti, prestare la massima attenzione, e  rimuovere rischi per l’incolumità pubblica derivanti dalla proprietà privata come alberi, vasi e tegole pericolanti, arredi da giardino e simili… »

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteAlcamo Futsal, in casa, supera il Città di Canicattì
Articolo successivoAssolti per stalking condominiale ad Alcamo, a breve il processo a parti inverse