Violette Impellizzeri, l’alcamese nel team che ha fotografato il buco nero

2968

ALCAMO. C’è anche un po’ di Alcamo nella famosissima foto del buco nero scattata da alcuni scienziati che da anni studiano lo spazio. L’immagine è stata catturata dell’Event Horizon Telescope di San Pedro de Atacama, nel sud del Cile, da Alma (Atacama Large Millimeter Array), il più grande radiotelescopio terrestre. Nel team di circa 250 scienziati provenienti da 30 istituti di 18 nazioni diverse, anche l’alcamese Violette Impellizzeri, 41 anni, impegnata da parecchi anni come astronoma in Cile.

Gli scienziati dell’EHT sono riusciti a catturare per la prima volta nella storia un’immagine dell’ombra del buco nero M87 al centro della galassia Virgo A, confermando le teorie di Albert Einstein.

“È  questa la foto del secolo. Il buco nero nel cuore di m87. Inizia un nuovo capitolo di astronomia. I buchi neri esistono. – ha scritto l’astronoma alcamese su Facebook – Questa è la prova di quali cose fantastiche possono fare gli esseri umani quando lavorano insieme, quando si segue un sogno. È  un momento magico”.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteDdl Pillon e famiglie, tavolo di confronto a Castellammare
Articolo successivoPalme tossiche in commercio?