L’Alcamo Futsal, punti preziosi in casa del San Vito lo Capo

576

Ventitreesima giornata di campionato in serie C2, l’Alcamo Futsal a caccia degli ultimi punti gioca in casa dell’ostico San Vito lo Capo.
I bianconeri partono subito forte e dopo qualche minuto si portano in vantaggio con il gol di Milazzo, risultato di 0-1.
I padroni di casa rispondono subito trovando il pareggio e portandosi pochi minuti dopo in vantaggio, risultato di 2-1.
A segnare il gol del pari ci pensa ancora Milazzo, che fissa il punteggio sul 2-2.
I padroni di casa continuano ad attaccare e passano nuovamente in vantaggio, prima che capitan La Russa ristabilisca la parità, risultato di 3-3.
A pochi minuti dalla fine del primo tempo è ancora il San Vito ad andare in rete, il primo tempo si conclude con il punteggio di 4-3.
Il secondo tempo si apre con i bianconeri in avanti che guadagnano e trasformano un calcio di rigore con il solito La Russa, che ristabilisce la parità.
Dopo qualche occasione da entrambe le parti, è il San Vito a trovare il gol del 5-4.
L’Alcamo Futsal non molla e trova il pari con Milazzo, pochi minuti dopo i bianconeri si portano in vantaggio con il gol di La Colla, che fissa il risultato sul 5-6.
La partita però continua a regalare emozioni, si registra un’espulsione per un giocatore del San Vito e un tiro libero parato dal portiere di casa.
Nel finale di gara arriva ugualmente il gol dei bianconeri con capitan La Russa, risultato di 5-7.
I padroni di casa non mollano e a trenta secondi dalla fine accorciano, segnando il gol del 6-7, a tempo quasi scaduto ci pensa La Colla a segnare il gol del definitivo 6-8 che regala la vittoria ai bianconeri alcamesi.
Risultato importante per gli alcamesi in chiave playoff, che continua a regalare ai ragazzi di mister Gottuso una piccola speranza, almeno fino al prossimo impegno, sempre in trasferta contro il San Giovanni Gemini Futsal.

Domenico La Russa (capitano Alcamo Futsal):
“Siamo molto soddisfatti della vittoria, è stata una di quelle classiche partite che bisognava vincere con cuore e spirito di squadra e noi abbiamo interpretato perfettamente la gara sotto ogni punto di vista. Stiamo attraversando un periodo molto delicato, venivamo da due pesanti sconfitte e la partita contro il San Vito era l’ultimo treno per sperare di poter raggiungere il nostro obbiettivo. Sono molto fiero della prestazione dei miei compagni che hanno dato l’anima per portare a casa il risultato nonostante le numerose assenze. Abbiamo dimostrato a noi stessi e a tutti gli altri che spesso la voglia e la convinzione di poter fare bene hanno la meglio su tutto. Adesso cercheremo di affrontare la volata finale del campionato con la giusta determinazione e con la stessa voglia messa in campo contro il San Vito, sperando di poter lottare per i “Play Off”, in ogni caso siamo già molto soddisfatti della nostra prima partecipazione in Serie C2 e sono sicuro che affronteremo la prossima stagione con la giusta esperienza e determinazione indipendentemente dal campionato che svolgeremo”.
CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedentePoker d’assi sul ring e 37 medaglie a Messina per il Team Belluardo
Articolo successivoFalsa funzionaria dell’INPS smascherata e denunciata ad Alcamo