“Il delitto Mattarella”, le immagini esclusive dal set di Castellammare del Golfo. FOTO

6187

Terminate ieri a Castellammare del Golfo le riprese del film sull’omicidio di Piersanti Mattarella, ucciso dalla mafia a Palermo nel 1980.  GUARDA LE FOTO ESCLUSIVE DAL SET

Foto di Luca Guastella

CASTELLAMMARE DEL GOLFO. “Ciak, si gira“, sono terminate ieri le riprese del film “Il delitto Mattarella”, diretto da Aurelio Grimaldi e co-prodotto da Cine 1 Italia e Arancia Cinema con la partecipazione in qualità d’investitore esterno della società Edilizia Acrobatica Spa. Il film ripercorre gli ultimi anni della vita del Presidente della Regione Siciliana Piersanti Mattarella, fino alla sua uccisione avvenuta a Palermo il 6 gennaio 1980. Mattarella è interpretato dall’attore David Coco, l’attrice Donatella Finocchiaro invece interpreta la moglie Irma Chiazzese, l’attore Francesco La Mantia interpreta il fratello Sergio. Le riprese sono partite lo scorso 11 marzo a Palermo, la troupe cinematografica si è poi spostata a Corleone e a Castellammare del Golfo, città natale di Piersanti Mattarella fratello dell’attuale Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

A Castellammare, dopo oltre cinque giorni di riprese, il set è stato allestito in diversi luoghi della città: la baia di Guidaloca, Contrada Fraginesi, Castello di Baida, il centro storico, la Villa Comunale, il corso Bernardo Mattarella, Palazzo Crociferi e altri luoghi della città.

Foto Alqamah.it

Venerdì pomeriggio il set è stato allestito a Palazzo Crociferi, nello specifico nella stanza del Sindaco e in alcune sale del Municipio. Il cast del film, rigorosamente siciliano per volontà del regista, è composto da David Coco, Nino Frassica, Tuccio Musumeci, Pippo Pattavina, Tony Sperandeo, Donatella Finocchiaro, Lucia Sardo, Sergio Friscia, Lollo Franco e Guia Jelo. Anche le comparse, scelte durante i casting dei giorni scorsi, sono rigorosamente del posto.

In anteprima per Alqamah.it le foto esclusive dal backstage:

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteNicola Bambina eletto coordinatore del Partito Democratico di Alcamo
Articolo successivoTassa sui rifiuti, c’è l’aumento. Dibattito acceso in Consiglio.
Emanuel Butticè
Emanuel Butticè. Castellammarese classe 1991, giornalista pubblicista. Laureato in Scienze della Comunicazione per i Media e le Istituzioni all’Università degli Studi di Palermo con una tesi sul rapporto tra “mafia e Chiesa”. Ama viaggiare ma resta aggrappato alla Sicilia con le unghie e con i denti perché convinto che sia più coraggioso restare.