Approvato Piano Triennale Anticorruzione e per la trasparenza. Bonanno: “Non riguarda solo i dipendenti, ma è rivolto anche ai cittadini”.

955

ALCAMO. Su proposta del Segretario Generale, dott. Bonanno, che è Responsabile della Prevenzione della Corruzione e Trasparenza, la Giunta Surdi ha approvato il Piano triennale Anticorruzione e per la trasparenza 2019/2021. Un piano cruciale per gli effetti su vari aspetti dell’organizzazione del Comune, come sottolineato anche dal sindaco Surdi.

“Il nuovo Piano prevede fra le altre misure, il monitoraggio sui tempi di conclusione delle procedure di gare d’appalto cui sarà ricollegata la misura delle indennità di risultato nei riguardi dei dirigentiEd ancora: la rotazione di tutti gli istruttori amministrativi dell’Ente; una maggiore trasparenza ed accessibilità sul sito del Comune ed un controllo serrato delle concessioni e dei registri cimiteriali”.

Sul Piano abbiamo chiesto una breve dichiarazione a colui che è attore principale della sua redazione, cioé il Segretario Generale, Vito Bonanno, che specifica: “Il nuovo piano non è’ un punto di arrivo, ma un strumento organizzativo che deve essere attuato, monitorato e reso operativo nell’attività amministrativa quotidiana. Non riguarda solo i dipendenti, ma è’ rivolto anche ai cittadini, perché possono segnalare disfunzioni“.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteIncontro urgente sul futuro degli aeroporti siciliani con la Regione, a chiederlo Cgil, Cisl e Uil
Articolo successivoPoliziotti condannati
Eros Bonomo
Eros “Libero” Bonomo, Giornalista siciliano, vive ad Alcamo, il cui lavoro è incentrato su Passione, Rispetto e Indipendenza, così da informare al meglio i cittadini. Grande “divoratore” di Dylan Dog, musica e libri, in particolare di storia politica. Motto: “Non sarai mai solo con la schizofrenia”.