L’Olimpiade del videogico

675
Castellammare del Golgo: appuntamento didattico al “Mattarella Dolci”
di Giulia Giacalone

Ha avuto luogo lo scorso 23 marzo presso l’IISS Mattarella-Dolci di Castellammare del Golfo l’Olimpiade nazionale del videogioco nella Didattica. L’evento, che ha registrato la partecipazione di vari studenti,  si proponeva di mettere in evidenza come il videogioco possa avere valenza positiva se inserito in una didattica quotidiana ispirata a metodologie attive, in cui lo studente acquisisce capacità riflessive e analitiche. L’idea di fondo è che il videogioco, oltre a rappresentare in modo molto efficace il mondo dell’immateriale in cui i ragazzi sono immersi, può essere valorizzato come strumento di comunicazione della propria creatività e della propria visione del mondo.

La tematica di quest’anno, comunicata in diretta streaming a livello nazionale dall’Associazione “Impara Digitale” aveva ad oggetto il bullismo e in particolare creare un videogioco la cui missione era quella di salvare una vittima di bullismo o modificare i comportamenti di chi mette in atto tali azioni.  I ragazzi, durante la giornata, hanno realizzato prodotti digitali interessanti dando prova di competenza e abilità nell’utilizzo delle tecnologie informatiche mostrando doti creative.
L’evento si è svolto grazie alla collaborazione dei docenti di tutte le scuole partecipanti e dei docenti del Team digitale previsto dal PNSD dell’Istituto Mattarella-Dolci.
CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteNascondeva pistola e munizioni nell’officina
Articolo successivoSolidarietà a Chiara