“Mi dimetto per tornare a Calatafimi”

1323

Cristaldi, ex presidente dell’Ars, non vuol smettere di fare il sindaco e dopo averlo per 10 anni a Mazara si dimette per candidarsi a Calatafimi dove sindaco già c’è stato per altri 10 anni

“Ho deciso di rassegnare oggi le dimissioni dalla carica di sindaco di Mazara del Vallo in quanto la legge non consente un terzo mandato consecutivo e, come noto, intendo candidarmi a sindaco di Calatafimi-Segesta”. Lo ha annunciato Nicola Cristaldi dopo avere firmato nelle mani del segretario generale del Comune, Antonina Marascia, le dimissioni dalla carica di sindaco. Le dimissioni, come prevede la legge, saranno esecutive tra 20 giorni. Pertanto fino al prossimo 27 marzo Cristaldi, se pur dimissionario, sarà nella pienezza delle funzioni. “Sono stati 10 anni straordinari – ha detto Cristaldi – nei quali la nostra città è cresciuta e oggi gode di una bella immagine anche internazionale quale città multiculturale e multietnica. Sono soddisfatto dei risultati raggiunti in campo ambientale, con circa l’80% della raccolta differenziata; abbiamo riaperto decine di manufatti, recuperato il centro storico, realizzato la spiaggia in città e credo che oltre ai risultati fisici ci sono stati veri cambiamenti anche sociologici, con un maggiore senso civico dei nostri concittadini. Sono risultati positivi, merito delle nostre amministrazioni ma anche delle associazioni, dei volontari e della struttura comunale che non è seconda a nessuno in Sicilia”.
fonte ansa
CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteDi ritorno dal “Treno della Memoria” con gli occhi pieni di immagini, il cuore pulsante di mille emozioni
Articolo successivoIl Prefetto Darco Pellos ha ricevuto la visita del Direttore Regionale dei Vigili del Fuoco